vaccino: siringa che colpisce un virus per simboleggiare il vaccino del covid 19

Vaccino sì, vaccino no: due facce della stessa medaglia

L’emergenza pandemica in atto da più di un anno ormai ha diffuso la sensazione di essere stata gestita alla stregua di una caccia alle streghe con obiettivi sempre diversi; l’anno scorso, per esempio, i media si scagliavano contro chi negava l’esistenza del Covid-19. A ben guardare, tuttavia, l’etichetta di negazionista è stata attribuita anche a chi non lo era affatto, ma ha manifestato contro le … Continua a leggere Vaccino sì, vaccino no: due facce della stessa medaglia

scienza : l'immagine vuole rappresentgare un ragazzo che col binocolo vuole scoprire nuovi orizzonti e nel nostro caso le nuove scoperte scientifiche

Gli errori nella scienza e i vantaggi della serendipità

«La gioia nell’osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura» sosteneva Albert Einstein. Eppure, nel nostro Paese manca ancora una chiara percezione della ricerca scientifica come elemento culturale e ciò porta inevitabilmente a ignorare l’incanto della scoperta inattesa di un fenomeno. Per non parlare del fatto che la violenza mediatica con cui ci si sta scagliando contro i vaccini anti Covid-19 e … Continua a leggere Gli errori nella scienza e i vantaggi della serendipità

Cara arte, dove sono le donne? Alla riscoperta di un canone mutilato

Il gruppo di restauro Advancing Women Artists, guidato da Linda Falcone, ha l’obiettivo di recuperare le opere d’arte italiane create da mano femminile. In due anni di ricerche, negli archivi di musei e collezioni private della città di Firenze sono state identificate circa 2000 opere appartenenti ad artiste dimenticate. La missione del gruppo è identificare, approfondire e catalogare dipinti e sculture di artiste, in particolare … Continua a leggere Cara arte, dove sono le donne? Alla riscoperta di un canone mutilato

Libertà d'espressione: l'immagine mostra un aeroplanino di carta la cui coda sta bruciando

Il caso Sanaa Seif e Yuri Dmitriev, o di quel che resta della libertà d’espressione

Negli ultimi anni, la platea della pubblica opinione ha spesso riproposto, per ragioni più o meno valide, l’inesauribile dibattito sulla libertà d’espressione. Per le persone nate e cresciute in democrazia, di fatto, avere un’opinione e poterla esprimere sono entrambe azioni di riflesso, indiscutibili e date troppo spesso per scontate. Eppure, chi si ritrovasse a volgere lo sguardo oltre i propri confini, assumendo una prospettiva onnicomprensiva, … Continua a leggere Il caso Sanaa Seif e Yuri Dmitriev, o di quel che resta della libertà d’espressione

cina: immagine rappresenta una donna per un articolo dedicato al nuovo codice civile che agevola le donne in CIna

Cina, femminismo e lavoro salariato: a che punto siamo?

Dal 1° gennaio 2021 è entrato in vigore il primo codice civile cinese: fino a oggi, infatti, la Cina non ne aveva uno vero e proprio poiché l’economia era in rapido mutamento e si era preferito stipulare delle leggi ad hoc. Tuttavia, le riforme economiche iniziate alla fine degli anni ‘80 hanno portato avanti un progressivo interesse nei confronti del diritto romano, al punto da … Continua a leggere Cina, femminismo e lavoro salariato: a che punto siamo?

paura rappresentata da un uomo che viene additato dall'alto, secondo la logica dell'irresponsabile

Paura e logica dell’irresponsabile: che ruolo giocano nel plasmare una società?

Paura: «sostantivo femminile indicante uno stato di insicurezza, smarrimento e ansia dinnanzi a un pericolo reale o presunto, o dinnanzi a cosa che sia o si creda essere dannosa». Così il dizionario Treccani definisce una delle emozioni che hanno caratterizzato da sempre la storia umana. Dopotutto, le emozioni non solo sono parte nella nostra interiorità, ma hanno anche delle conseguenze sulla società, e sono alla … Continua a leggere Paura e logica dell’irresponsabile: che ruolo giocano nel plasmare una società?

Barbie

Come le Barbie si stanno adattando alle esigenze sociali, dall’inclusività all’empatia

Il 9 marzo 1959 nasce, da un’idea di Ruth Handler, la bambola oggi più famosa al mondo: Barbie. Da allora, la sua evoluzione non ha mai riguardato unicamente la sua fisionomia e nel corso degli anni questa eterna icona di stile ha sempre dovuto restare al passo di nuovi standard culturali e delle conseguenti continue pressioni da parte della società. Del resto, non ci si aspetterebbe … Continua a leggere Come le Barbie si stanno adattando alle esigenze sociali, dall’inclusività all’empatia

Aborto: l'immagine mostra una protesta.

Che relazione c’è tra le proteste antiabortiste e i ricatti emozionali?

Negli ultimi giorni si è tornato a parlare di aborto, soprattutto in seguito all’improvvisa entrata in vigore in Polonia, con valore di legge, della sentenza della Corte costituzionale che lo vieta anche in caso di malformazione del feto. Light Magazine aveva dedicato una riflessione sull’argomento, in cui se ne analizzavano i punti cruciali e si focalizzava l’attenzione sui punti che hanno fatto discutere le controparti; … Continua a leggere Che relazione c’è tra le proteste antiabortiste e i ricatti emozionali?

Cancel culture: l'immagine mostra un uomo il cui gesto indica di fare silenzio

Come trovare soluzioni senza dialogo? Di Marco Crepaldi, cancel culture e omologazioni

Tra virus pandemici, incendi continentali e tentativi di epurazione etnica vecchi e nuovi, il 2020 è stato un annus horribilis anche per un altro morbo che si insinua nella maglia sociale contemporanea: la cancel culture, anche detta «call-out culture» (dall’inglese to call out, ovvero chiamare a rispondere delle proprie azioni), ossia la tendenza da parte del grande pubblico a chiedere che persone di spicco smettano di … Continua a leggere Come trovare soluzioni senza dialogo? Di Marco Crepaldi, cancel culture e omologazioni

yoga e meditazione

Tornare in sé con lo yoga e riscoprire le risorse della propria mente

La nostra mente sembra un meccanismo perfetto, eppure talvolta tende a ingannarci. Quasi sempre, quando sentiamo un senso di incompletezza o di noia, tendiamo a concentrare la nostra ricerca verso l’esterno. Per un breve momento questo ci soddisfa, dato che siamo sempre a caccia di nuovi stimoli, ma non nutre il nostro spirito in profondità; così, i vuoti rischiano di ripresentarsi. Nella società contemporanea e … Continua a leggere Tornare in sé con lo yoga e riscoprire le risorse della propria mente