Salute: donna che corre

“Mens sana in corpore sano”: salute e prevenzione all’alba del nuovo anno

Spesso riponiamo nella prima parte dell’anno aspettative e buoni propositi per il futuro, e uno dei migliori impegni che ci potremmo assumere è prenderci maggiormente cura di noi e della nostra salute. Si stima che l’emergenza pandemica ancora in corso abbia abbattuto drasticamente, con conseguenze a volte disastrose sulla salute, i numeri relativi alle visite mediche di controllo periodiche. Questi accertamenti ci permettono di accorgerci … Continua a leggere “Mens sana in corpore sano”: salute e prevenzione all’alba del nuovo anno

Azione: immagine rappresenta una decisione da prendere.

Cosa ci spinge davvero a fare ciò che facciamo?

Da ogni piccola azione quotidiana alle grandi sfide personali, tutto nella vita nasconde una motivazione più profonda, che è motore dei nostri comportamenti e delle nostre scelte. Anche ciò che sembra più banale viene fatto con uno scopo e caratterizza chi siamo e il nostro modo di vedere l’esistenza. La nostra routine serve a darci equilibrio e consapevolezza delle nostre capacità e del nostro ruolo … Continua a leggere Cosa ci spinge davvero a fare ciò che facciamo?

deus ex machina è come un fulmine a ciel sereno, infatti l'immagine rappresenta una tempesta di fulmini

“Deus ex machina”, una locuzione a spasso nel tempo e che cambia con la società

Deus ex machina: quante volte abbiamo sentito o letto questa frase? Chiunque di noi si lancia talvolta nell’uso di grecismi o di latinismi dalla dubbia affidabilità, anche se questa espressione in particolare ha affrontato un’evoluzione unica, che ci suggerisce quanto sia cambiato il modo di pensare e di guardare al concetto di potere nel tempo. Secondo il Dizionario etimologico della lingua italiana Cortelazzo-Zolli, questo costrutto … Continua a leggere “Deus ex machina”, una locuzione a spasso nel tempo e che cambia con la società

di colore

Dire “persone di colore” alimenta discriminazioni di cui non ci accorgiamo neanche

L’idea di descrivere è insita nel pensiero umano da sempre, così come il colore è sempre stata la caratteristica preminente di ogni processo descrittivo. In questo momento storico delicato e significativo, tuttavia, scegliere le parole deve essere importante tanto quanto saperle analizzare. La pelle scura non è solo nera: può essere mulatta, bronzea, marroncina. Ne esistono, quindi, varie sfumature cromatiche. Ed è altrettanto vero che … Continua a leggere Dire “persone di colore” alimenta discriminazioni di cui non ci accorgiamo neanche

babbo natale

Babbo Natale esiste? Attenzione alla risposta di Google!

Questo è un articolo per persone di tutte le età, perché com’è chiaro basta sapere leggere per arrivare fino a qui. Che si abbiano nove anni o novanta, quindi, il nostro obiettivo è approcciarci all’argomento con la dovuta attenzione. Fatta questa premessa, che chi ha orecchie per intendere intenderà, passiamo ai fatti: 1,1 milioni di minori nel mondo hanno già scoperto online che Babbo Natale … Continua a leggere Babbo Natale esiste? Attenzione alla risposta di Google!

mestruazioni

Mai dire mestruazioni: perché è necessario parlarne?

«Le parole sono importanti!», urlava Nanni Moretti in Palombella rossa, e utilizzarle correttamente per chiamare le cose con il loro nome lo è ancora di più, aggiungiamo noi. Forse è per questo motivo che espressioni come il marchese, le rosse, il barone rosso, inventate in maniera anche piuttosto originale per designare le incredibilmente più comuni mestruazioni, oltre a fare sorridere fanno riflettere. Sono ancora molti … Continua a leggere Mai dire mestruazioni: perché è necessario parlarne?

DPCM di Natale

DPCM di Natale e avvisi Trenitalia? Hanno in comune il burocratese

C’era una volta… – Un re! – Diranno subito i miei piccoli lettori. No, ragazzi, avete sbagliato. C’era una volta un DPCM di Natale.* Non era un DPCM di lusso, ma un semplice pezzo di catasta, di quelli che d’inverno si mettono nelle stufe e nei caminetti per accendere il fuoco e riscaldare le stanze, rigorosamente in meno di 6 persone e con non più … Continua a leggere DPCM di Natale e avvisi Trenitalia? Hanno in comune il burocratese

riti funebri

Riti funebri intorno al mondo, dall’antichità ai più recenti cimiteri ecologici

Una cosa è certa: moriremo. Ma che cosa ne sarà del nostro corpo dopo la dipartita? Fin dai tempi antichi ogni civiltà ha sviluppato riti funebri propri per accompagnare i defunti e le defunte nel loro ultimo viaggio, tenendo questo culto in grande considerazione. Alcune di queste civiltà, come quella greca, usavano accendere grandi pire; altre preferivano non bruciare i corpi, ma lasciarli intatti e … Continua a leggere Riti funebri intorno al mondo, dall’antichità ai più recenti cimiteri ecologici

Paradossi e polemiche sotto l’albero, ovvero l’Italia alla vigilia del Natale 2020

All’ombra del celebre Spelacchio di 23 metri inaugurato nella capitale l’8 dicembre, risuonano i mormorii affranti di chi è alle prese con l’attuale crisi economica. Per quanto l’abete naturale di tipo Abies Nordmanniana che illumina Piazza Venezia esprima un messaggio di incoraggiamento per resistere insieme alla sfida della pandemia, infatti, sembra che una tale sfarzosità non sia stata molto apprezzata in tempi tanto bui. E … Continua a leggere Paradossi e polemiche sotto l’albero, ovvero l’Italia alla vigilia del Natale 2020

Se boicottiamo solo quello che non ci piace

Nel maggio del 2016 l’autorità europea per l’alimentazione ha pubblicato un allarme riguardante i potenziali rischi per la salute legati all’olio di palma. Prima che la questione perdesse, qualche anno più tardi, l’interesse dell’opinione pubblica, si era scatenato quel confuso dibattito pseudoscientifico che conosciamo fin troppo bene in questo periodo. Tra le questioni più scottanti c’è stato l’affaire Nutella. Ferrero, unico brand a persistere nella … Continua a leggere Se boicottiamo solo quello che non ci piace