“Tolo Tolo” di Checco Zalone è o no un film comico?

Sono ormai passati poco più di due mesi dall’uscita di Tolo Tolo, ultimo lavoro del comico pugliese Checco Zalone, al secolo Luca Medici, e questa volta aleggia sul pubblico l’impressione che qualcosa si sia rotto: una sensazione di presa in giro o, peggio ancora, di tradimento da parte di un comico molto amato e seguito in Italia nell’ultimo decennio. Cercando di capire il motivo di … Continua a leggere “Tolo Tolo” di Checco Zalone è o no un film comico?

Il linguaggio della politica contemporanea, tra social e citofoni

È ufficiale: d’ora in avanti chiunque dovesse nutrire dubbi sulla buona condotta di una persona potrà evitare di rivolgersi alle forze dell’ordine e bussare direttamente al citofono di Matteo Salvini. Avete perso il portafoglio e maturate il sospetto che il vostro vicino di casa ve l’abbia rubato? Nessun problema! Con un semplice click il capitano correrà a difendere la vostra buona fede e sarà pronto … Continua a leggere Il linguaggio della politica contemporanea, tra social e citofoni

Strani avvistamenti in città, storie sospese tra fantasia e realtà

Oggi voglio raccontarvi una vicenda di quelle talmente esilaranti da fare piangere. La storia inizia con una studentessa universitaria che, non appena uscita dal dipartimento, esausta per i ritmi stressanti della giornata, inizia a dubitare della sua sanità mentale. Avvista delle macchine parcheggiate nelle aiuole spartitraffico e crede, o piuttosto spera, che si tratti di un’allucinazione. È universalmente noto che la teoria della generazione spontanea, … Continua a leggere Strani avvistamenti in città, storie sospese tra fantasia e realtà

Caro Marx, quanto ci costa il multitasking?

«Anno nuovo, vita nuova» è uno di quei proverbi in cui ha smesso di credere perfino chi aspetta ancora l’arrivo di Babbo Natale. Figuriamoci le nuove generazioni di freelancer che, pur di trovare un nuovo progetto a cui dedicarsi, scrivono in curriculum frasi del tipo: «Ottima conoscenza dell’aramaico, tanto l’italiano non serve a niente», «Spiccato spirito di gruppo, anche se non ho mai sopportato nemmeno … Continua a leggere Caro Marx, quanto ci costa il multitasking?

Rotonde che non arrotondano: quando la taglia 42 è il CV più ambito

Per arrivare alla tanto temuta fine del mese, non è raro al giorno d’oggi prestare occasionali servizi lavorativi. Questi, spesso affiancati a un impiego più stabile o accostati gli uni agli altri sino a garantire una fonte abbastanza sicura di reddito, costituiscono una vera e propria giungla dove sgomitano dogsitter, babysitter a domicilio, hostess alla sagra del tortellino, pacchettiste per una settimana, responsabili delle pulizie … Continua a leggere Rotonde che non arrotondano: quando la taglia 42 è il CV più ambito