Aborto: l'immagine mostra una protesta.

Che relazione c’è tra le proteste antiabortiste e i ricatti emozionali?

Negli ultimi giorni si è tornato a parlare di aborto, soprattutto in seguito all’improvvisa entrata in vigore in Polonia, con valore di legge, della sentenza della Corte costituzionale che lo vieta anche in caso di malformazione del feto. Light Magazine aveva dedicato una riflessione sull’argomento, in cui se ne analizzavano i punti cruciali e si focalizzava l’attenzione sui punti che hanno fatto discutere le controparti; … Continua a leggere Che relazione c’è tra le proteste antiabortiste e i ricatti emozionali?

Proteste in Polonia, DDL Zan e quadri di Klimt: perché è lecito continuare a sperare?

Gli ultimi mesi sono stati cruciali per chiunque, nello stabilire se la speranza in un giorno migliore fosse più o meno auspicabile, e un modo semplice per capirlo consisterebbe, forse, nel cominciare a guardare alle cose del mondo con uno sguardo diverso, possibilmente partendo dall’arte. Nel 1908 Gustav Klimt espose per la prima volta Speranza I, un dipinto ai tempi considerato spesso scabroso a causa del … Continua a leggere Proteste in Polonia, DDL Zan e quadri di Klimt: perché è lecito continuare a sperare?