di colore

Dire “persone di colore” alimenta discriminazioni di cui non ci accorgiamo neanche

L’idea di descrivere è insita nel pensiero umano da sempre, così come il colore è sempre stata la caratteristica preminente di ogni processo descrittivo. In questo momento storico delicato e significativo, tuttavia, scegliere le parole deve essere importante tanto quanto saperle analizzare. La pelle scura non è solo nera: può essere mulatta, bronzea, marroncina. Ne esistono, quindi, varie sfumature cromatiche. Ed è altrettanto vero che … Continua a leggere Dire “persone di colore” alimenta discriminazioni di cui non ci accorgiamo neanche

La N-word: origine e storia della parola della morte

Nel 1559 papa Paolo IV redasse il famoso Indice dei Libri Proibiti, nel quale bandiva e proibiva lettura e possesso di testi considerati eretici e anticattolici. Anche oggi, mutatis mutandis, l’etica comune ha creato un indice non scritto di parole che, sì, possiamo considerare bandite: una di queste è la N-word (negro/a). A meno che non sia un uomo o una donna di pelle nera … Continua a leggere La N-word: origine e storia della parola della morte

Dalla Crusca a La Stampa, dallo Strega a Verona: ragioni e cure per il gender bias

Il problema non è (solo) il problema, per citare una frase celeberrima tratta da Pirati dei Caraibi. Il problema è (anche) un certo atteggiamento rispetto al problema. Nel caso specifico il problema è la discriminazione di genere e l’atteggiamento a cui ci riferiamo è quello che di recente in Italia hanno avuto Presidente e social media manager dell’Accademia della Crusca per un verso, il critico … Continua a leggere Dalla Crusca a La Stampa, dallo Strega a Verona: ragioni e cure per il gender bias

Sui moti di Stonewall e sulla persistenza delle disuguaglianze nel mondo

Se dovessi pensare a una parola-chiave con la quale riassumere questi ultimi due mesi, probabilmente opterei per disuguaglianza, un termine dal significato piuttosto eloquente, che designa una condizione sociale e culturale spesso combattuta, e che rimanda ad anni di storia e rivendicazioni. Ne è un esempio la decisione della Corte Suprema americana, risalente ad appena una settimana fa, di impedire il licenziamento di dipendenti perché … Continua a leggere Sui moti di Stonewall e sulla persistenza delle disuguaglianze nel mondo

Mascolinità tossica? Il femminismo fa bene anche agli uomini

Di femminismo si sente parlare sempre più spesso, dato che questo termine, con tutte le sue sfaccettature, è ormai entrato nelle nostre conversazioni quotidiane. A volte, però, se si dibatte di questioni di genere, l’energia nella stanza cambia sensibilmente e si avverte un certo disagio, come quando si affrontano tematiche scomode e tabù. C’è chi si mette sulla difensiva, chi alza gli occhi al cielo … Continua a leggere Mascolinità tossica? Il femminismo fa bene anche agli uomini