Due braccia alzate contro il cielo, una delle quali si libera da un paio di manette che stringono ancora l'altro polso

Vademecum dell’HIV pt. II – Come la paura del contagio alimenta i falsi miti

Sappiamo che, sin dall’inizio della sua sorveglianza sanitaria negli anni ‘80, l’epidemia dell’HIV ha purtroppo preso la direzione di un Gay-Related Immunodeficiency Disease (anche detto GRID, malattia da immunodeficienza correlata all’omosessualità). Ad alimentare questa ottusa convinzione collettiva sono state le leggi ostili verso l’omosessualità, che non hanno permesso di limitare l’incidenza di malattie sessualmente trasmissibili. Oggi sappiamo che possiamo prevenire la trasmissione dell’HIV o, nel caso … Continua a leggere Vademecum dell’HIV pt. II – Come la paura del contagio alimenta i falsi miti

HIV: l'immagine mostra la scritta HIV fatta con delle pillole e una serie di blister e compresse.

Vademecum dell’HIV pt I. – Da piaga sociale a problema sanitario

Le iniziative di coesione sociale promosse per la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, celebrata lo scorso 17 maggio, e il sostegno mediatico al Ddl Zan hanno permesso di veicolare un messaggio di rispetto e inclusione verso i diversi orientamenti sessuali e le varie identità di genere. Tuttavia, il recente dibattito politico ha riacceso i riflettori anche sulla stretta connessione tra atteggiamenti istituzionali … Continua a leggere Vademecum dell’HIV pt I. – Da piaga sociale a problema sanitario

vincenzo muccioli san patrignano

San Patrignano: Vincenzo Muccioli è stato un salvatore o un carnefice?

Recentemente si è di nuovo parlato di Vincenzo Muccioli, nonostante sia ormai passato più di un decennio dalla sua scomparsa e sia un nome noto soprattutto a chi, come me, può dire di aver toccato tali tematiche con mano: a inizio anno, infatti, Netflix ha lanciato la docuserie SanPa: luci e tenebre di San Patrignano, che ha fatto riparlare di vicende ormai datate. Chi era … Continua a leggere San Patrignano: Vincenzo Muccioli è stato un salvatore o un carnefice?