Può Emily Dickinson diventare un’icona pop grazie a una serie TV?

Ci sono libri accatastati sul mio comodino da anni, precisamente da quando ero adolescente. Non riesco a farne a meno, né li ho mai immaginati in un posto diverso. Il mio legame con loro è così forte che non riesco proprio a collocarli nella libreria di casa. Stanno un volume sull’altro a prendere polvere, si penserebbe, e invece no, ogni volta che posso sfoglio e … Continua a leggere Può Emily Dickinson diventare un’icona pop grazie a una serie TV?

Il rapporto con il testo e con la lettura nei grandi monoteismi del Libro

Malgrado sia tutto fuorché un automatismo, la lettura è stata a lungo considerata una pratica estremamente naturale. A causa di ciò le è sempre stata attribuita scarsissima importanza all’interno degli studi di teoria della letteratura e di antropologia. Nel corso del tempo, i tipi di lettura che si sono affermati e alternati sono stati quattro: a voce alta − per un grande uditorio o per … Continua a leggere Il rapporto con il testo e con la lettura nei grandi monoteismi del Libro

Una Nuvola di contraddizioni alla 18° edizione di “Più Libri, Più Liberi”

L’8 dicembre 2019 si è conclusa la 18° edizione della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria di Roma: un’edizione da record per numero di partecipanti, eventi e case editrici presenti, che peraltro segna una controtendenza nel mondo dell’editoria in generale, la quale si affanna a mantenere gli equilibri instabili su cui poggia da anni e si avvita sempre di più su sé stessa, aggrappandosi … Continua a leggere Una Nuvola di contraddizioni alla 18° edizione di “Più Libri, Più Liberi”