Storia etimologica del genocidio e stragi ancora escluse dalla definizione

Avere la consapevolezza che molte parole non esisterebbero se non ci fosse stato a monte un motivo per creale è il primo passo per comprendere che alcune di queste descrivono delle vere e proprie atrocità. Prendiamo il caso di genocidio, neologismo comparso per la prima volta alla fine della seconda guerra mondiale. La parola unisce il prefisso gen– (dal greco γένος, cioè stirpe, gente, razza), al … Continua a leggere Storia etimologica del genocidio e stragi ancora escluse dalla definizione

I personaggi cattivi che ci rendono migliori: la Resistenza ne “La casa di carta”

La maggior parte di chi l’ha visto è rimasta inchiodata alla sedia davanti allo schermata di Netflix facendo binge watching, c’è poi chi ha guardato solo tre puntate e chi ancora ne ha solo sentito parlare e basta, ma sarebbe impossibile non capire il significato di una tuta rossa vicino a una maschera raffigurante Salvador Dalí. Non ci sono dubbi, ormai: La casa di carta … Continua a leggere I personaggi cattivi che ci rendono migliori: la Resistenza ne “La casa di carta”

Cause e rimedi per la misoginia che veste rosa

Di recente ho riscontrato una dinamica distopica che ha fatto sgranare gli occhi per incredulità alla mia indole femminista, non intesa quale superiorità intellettuale della donna sull’uomo, ma come parità tra i due sessi. Alla misoginia, infatti, sono state aggiunte quote rosa da parte di una nuova categoria di haters, ovvero donne gratificate dall’idea di aggredire ferocemente altre donne. Leggere certi commenti sessisti mi ha … Continua a leggere Cause e rimedi per la misoginia che veste rosa